Castro in panchina, Furno e Iannone titolari: fatta l’Italia anti-Tonga

Non mancano le sorprese nella formazione che sabato a Brescia scenderà in campo contro Tonga nel primo test-match novembrino

COMMENTI DEI LETTORI
  1. chicodelrodeo 8 Novembre 2012, 15:13

    leciiicere titolare.. non l’avrei detto, eppure se la merita tutta.
    Bella barò!

  2. kinky 8 Novembre 2012, 15:18

    nel secondo tempo proverei anche Masi primo centro, Mc Lean che si sposta estremo e Venditti ala. Così si potrebbe testare una coppia di centri che sulla carta è molto interessante!!

    • Andrea da Treviso 8 Novembre 2012, 17:26

      Per me Venditti è un giocatore sopravalutato!!non dico che sia scarso anzi ma è un’ala “col fisico che non usa il fisico” come se fisicamente fosse grosso come nitoglia!!io ad esempio se fossi lui in attacco mi inserirei di continuo per tentare di sfondare invece lui spesso si isola sull’esterno(capisco che Ala deve stare larga però visto che tra i trequarti non ne abbiamo che sfondano sarebbe utile che lo facesse)non dico che deve farlo sempre ma magari quando siamo sui 22 avversari!!

      • gian 8 Novembre 2012, 20:59

        dipende da tante cose:
        1 hai tanto fisico: il diretto avversario da solo può far poco, fai bene ad andare all’esterno
        2 sei veloce: tra fisico e velocità fai bene ad isolarti in modo che il diretto avversario abbia più problemi da risolvere
        3 hai fisico, ma sei lento: vai dentro o passi o impegni più avversari
        4 sostegno lontano: se non sei sicuro di battere l’avversario torna dentro verso i compagni
        5 traffico nella tua zona: torna all’interno altrimenti ti buttano fuori;
        se vuoi te ne metto almeno altre 5, dipende da cosa gli hanno detto di fare o di quanta esperienza per prendere decisioni o quanta visione di gioco ha (quelle che ho indicato prima sono in parte interscambiabili), non c’è una regola per l’uso del fisico!

        • Katmandu 8 Novembre 2012, 23:20

          Scusa gps ma da quelle partite che ho visto quest’anno e alcune volte anche l’anno scorso ma meno venditti parte molto spesso dai suoi 22 perchè si sente forte ma con difese organizzate finisce in due modi o lo impacchettano e fa tenuto o rompe il primo placcaggio forse il secondo poi lo impacchettano e fa tenuto
          Con difese super curate come queste non riesci a spaccare la partita con difesa schierata penso che i giocatori che spaccano la linea a memoria me ne ricordo pochi (Mat rogers e j robinson BOD solo per citare qualcuno) e lui nonè uno di quelli e mi dispiace ma è così lui ha altre caratteristiche ma ogni tanto se lo dimentica

        • gian 9 Novembre 2012, 11:11

          @katmandu, immagino ce l’avessi con me e non con gsp che non vedo in questa parte di discussione, io venditti non l’ho visto giocare di recente e quindi non discuto sul giocatore particolare, io parlavo dell’uso o del non uso del fisico, non c’è un modo univoco; se gioca come dici tu, lo usa male, ma mi sembra strano che nessuno glielo faccia notare nello staff, perchè o impara a fare dei gran off load o impara a tornare verso i compagni, facendo magari 5 metri in meno di avanzamento

          • gsp 9 Novembre 2012, 12:11

            @gian penso che Kat ce l’avesse con te. pero’ sono daccordo con te. c’e’ anche da vedere quali disposizioni riceve dall’allenatore. abbiamo vinto la partita contro la Scozia col suo movimento a venire a cercar palla dentro a secondo ricevitore. stesso discorso vale per benvenuti per me.

            dipende anche da quanto vicino alla linea di meta avversaria vai a giocare. uno con quella stazza, lanciato vicino alla linea di meta e’ piu’ difficile da fermare.

          • gsp 9 Novembre 2012, 12:16

            Per quanto riguarda Venditti, forse lo stile di corsa si potrebbe migliorare per renderlo piu’ efficiente. e’ giovane ed e’ chiaro che deve crescere. ma ci sono altri giocatori che gli metteranno pressione (idem per Tommy) tra i giovani e quindi o migliorano o perdono il posto in club e nazionale.

            Per me sia lui che tommy fanno un gioco piu’ ‘prolifico’ in nazionale che col club.

          • gian 9 Novembre 2012, 14:47

            la concorrenza fa solo bene, vedi NZ e FRA, se sbagli sei superato, se giochi male sei superato, se manchi di concentrazione sei superato, così tendenzialmente ti tocca sempre dare il max

  3. Giompy 8 Novembre 2012, 15:19

    Contento per Iannone. Con lui e Venditti il futuro dei trequarti è meno nero di quello che si pensa.

  4. aristofane 8 Novembre 2012, 15:19

    Mi pare una buona formazione…speriamo che i giovani si mettano in mostra! Sono un po’ stupito da Furno, avevo capito che con Narbonne non fosse proprio titolarissimo, Brunel probabilmente lo ha visto bene e in forma!

  5. xnebiax 8 Novembre 2012, 15:20

    Brunel mi ha spiazzato completamente. Speravo giocasse Orquera con Botes in mediana, a me Orquera piace piú di Burton, ma forse quest’ultimo ha fatto meglio in allenamento.
    In bocca al lupo a tutti i non tongani!

    • Giompy 8 Novembre 2012, 15:26

      sono d’accordo con te, oltretutto mancando il calciatore titolare, Orquera dà più garanzie per punizioni e trasformazioni.

      • xnebiax 8 Novembre 2012, 15:30

        Burton é un buon piazzatore… é il resto che non gli viene un gran che.
        Se Canale e Bergamasco non si infortunavano la formazione sarebbe stata diversa.
        3 giocatri sono arrivati sani al raduno e si sono infortunati… ma che allenamenti fanno?!

    • sturginho 8 Novembre 2012, 15:45

      Avrei messo Giamba al posto di Mclean e Orquera al posto di Burton, per il resto va benissimo

      • gsp 8 Novembre 2012, 16:14

        Se non ci fossero gli infortunati che ci sono io avrei visto bene. Orquera 10, garcia 12, Masi 13, mcLean 15, e Venditti e Tommy sulle ali. A Tommy pochissime responsabilita’ difensive, libero di fare il Visser o l@ashton, cone le dovuto proporzioni.

        Penso ancora che Botes a 10 se provato con continuita’ potrebbe essere una buon soluzione, vicino a Gori.

        ma lo faccio pour parler, questa di Brunel la rispetto eccome.

        • M. 8 Novembre 2012, 17:12

          con 9 Gori. Sarebbe stata linea di centri di mastini molto necessaria contro fisicazzi come quelli dei tongani.

        • Luc@ 9 Novembre 2012, 09:10

          Ma Garcia è sempre quello che è stato massacrato da tutti e dico tutti gli anni scorsi, ho è suo cugino?
          Se è lo stesso Garcia, tu lo metteresti l posto del Sgarbi di questo periodo?. Quello che non fa passare nemmeno uno spillo, fa sempre placcaggi avanzanti e quest’anno spesso rompe anche la linea quando attacca?
          Mah a volte non vi capisco, perchè due sono le cose: o lo metteresti perchè ha buttato dentro 2 (su 5) calci da 50 metri, o è perchè ora è in una squadra che segui.

          • Luc@ 9 Novembre 2012, 09:14

            “o” e non (ho) è suo cugino

          • gsp 9 Novembre 2012, 09:42

            Non so Luc, chiedi a chi non lo voleva. Io l’ho sempre preferito e sgarbi e l’ho sempre detto. Preferisco di poco, ma lo preferisco.

          • malpensante 9 Novembre 2012, 12:00

            Due paia di mani di pietra, nell’autoscontro preferisco Sgarbi che s’è un po’ sgrezzato quando va in terra

  6. fracassosandona 8 Novembre 2012, 15:34

    spero in una bella giornata di Botes…
    chi non è abituato a vederlo giocare come 9 a TV ha solo brutti ricordi del suo impiego a 10 in nazionale lo scorso 6N…
    a me piace il ritmo che sa dare alla squadra e spero che lo scoprano anche i tifosi italiani che non lo conoscono (e per quella che è la visibilità del rugby di club sono convinto essere la maggioranza)…

    SPINGETE ANCHE VOI DA CASA!

  7. GiuB85 8 Novembre 2012, 15:38

    Rizzo era già arrivato acciaccato, si era infortunato nella partita con glasgow…
    cmq avrei preferito venditti all’ala e mclean in panca…o in tribuna…

    • gsp 8 Novembre 2012, 15:45

      @GiuB, la situazione 10,15, ala. e’ molto fluida. nel senso che penso che in fase difensiva vedremo di nuovo Masi che difende a 10, Mclean 15 ed Orquera sull’ala.

      • GiuB85 8 Novembre 2012, 15:48

        Orquera non parte titolare e invece secondo me è proprio il triangolo allargato il problema visto le ultime prestazioni di mc lean…però sono opinioni…

        • gsp 8 Novembre 2012, 15:56

          scusa, per Orquera volevo dire Burton. Anch’io lo avrei preferito in campo. pero’ se c’e’ un po’ di gioco rotto Burton puo’ sempre creare qualcosa.

        • Luc@ 8 Novembre 2012, 16:04

          infatti McLean sta giocando molto bene quest’anno

          • GiuB85 8 Novembre 2012, 16:31

            Mclean non sta affatto giocando bene quest’anno, soprattutto difensivamente…Burton nelle ultime partite nemmeno…non so se fosse stato meglio orquera…al momento il problema del 10 rimane. Vedremo.

          • Luc@ 8 Novembre 2012, 16:47

            Ho visto tutte le partite di Treviso e McLean sta giocando bene. Vedasi la sicurezza nelle palle alte copertura del campo. Se poi si trova un 1 vs 1 con l’avversario lanciato in meta e lui costreto a difendere parendo da fermo, non credo sia proprio tutta colpa sua.

      • kinky 8 Novembre 2012, 17:53

        sicuro, hai ragione.

        • GiuB85 9 Novembre 2012, 09:54

          pure io le ho viste tutte le partite…però ho un opinione diversa…ok palle alte e copertura del campo ma un estremo oggi deve fare anche altro. troppe volte isolato, tanti tenuti a terra, al di la degli uno vs uno ha svuotato tanti placcaggi anche a difesa schierata. non so e cmq ala non è il suo ruolo. anche perchè non è un fulmine…come velocità. però opinioni 😉

  8. Bahiano 8 Novembre 2012, 15:41

    DAAAAAAAIII!!

    • sturginho 8 Novembre 2012, 15:46

      DAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!111oneone

      🙂

  9. gsp 8 Novembre 2012, 15:49

    Formazione interessante. Con Botes/Burton penso che al primo sara’ affidato il ruolo di creare un po’ di piu’ in attacco. Complimenti a Iannone. Forza ragazzi portiamola a casa. e bene.

  10. Rabbidaniel 8 Novembre 2012, 15:52

    Chissà come va a finire Benetton (+5 permit players) vs. Tonga.
    Scherzi a parte sono felice di vedere Tobie Botes in azzurro col numero 9!!!
    Brunel ha schierato la formazione “giusta”. Furno è bene metterlo alla prova con Tonga, Castro è bene preservarlo un po’ per i due impegni successivi.

  11. Katmandu 8 Novembre 2012, 15:59

    credo che la scelta di mettere in panca gori castro e orquera sia dettata dal fatto che se la partita al 60′ rimane ancora in bilico con l’innesto di questo tipo di “riserve” la partita dovrebbe accellerare sapendo inoltre che loro comunque non hanno la nostra stessa qualità in panchina
    ps anchio come fracasso spingerò dal divano miraccomando anche a voi! 🙂

    • sturginho 8 Novembre 2012, 16:24

      pero loro hanno soane tonga’uhia in panca, battaglia interressante fra lui e castro visto che giocano per Saints e Tigers 🙂

  12. stefano nicoletti 8 Novembre 2012, 16:15

    non dimentichiamoci che dobbiamo giocare 3 test in 3 settimane, vedremo molti cambi

  13. gian 8 Novembre 2012, 16:46

    tre quarti in formazione tipo visto che mirko è rotto, chi è fuori o in panca non mi pare così più decisivo di chi è dentro, ma almeno i cambi non fanno abbassare il livello; in mischia discorso interessante, pur essendo una bella formazione forse non è la più forte, bisognerebbe sapere quale è il piano di gioco di brunel (ad es scatenare castro, per dirne uno, fresco nel secondo tempo potrebbe mettere in crisi tonga che ha una panca più corta della nostra), o quanto sia sicuro della nostra forza e quanto voglia giocarsi le altre due (magari!); forza ragazzi!

  14. kinky 8 Novembre 2012, 16:47

    La formazione è interessante e giustamente Brunel prova dei nuovi elementi, vedi Iannone e Furno. Io avrei portato pure Minto, almeno in panca così da testarlo come seconda linea…anche perchè credo che contro la Nuova Zelanda non lo metterà nei 23 e forse a questo punto potrebbe trovare spazio solo contro l’Australia!! Poi una mia personalissima convinzione: Botes ad oggi come apertura non offre garanzie come Burton, DiBernardo e Orquera (e si che non sono dei fenomeni) però sono convinto che, essendo il più talentuoso nel panorama italiano, facendolo giocare con conitnuità da qui al mondiale diventerebbe un apertura più forte o perlomeno più completa degli altri. Detto questo però il progetto dovrebbero condividerlo con il Benetton perchè se non lo fanno giocare in CL di certo disputando 6/7 partite l’anno solo con la nazionale non si va da nessuna parte.

    • Rabbidaniel 8 Novembre 2012, 17:15

      Secondo me Botes dà il meglio da MM, ha il dinamismo e il timing perfetti per il ruolo. Per essere MA gli manca qualcosa nella visione di gioco complessiva e nell’esplorazione del campo col piede. Ormai gioca pochissimo da MA a Treviso, e credo con qualche ragione. Insistendo a metterlo MA perderemmo sicuramente un ottimo MM.

      • kinky 8 Novembre 2012, 17:57

        Vero verissimo quello che dici, si tratta di capire se il progetto lanciato da Brunel l’anno scorso vienne condiviso dal Bennetton oppure no! Anch’io sono d’accordo che è meglio da 9. Però non vorrei mai che nei prossimi due anni ci ritroviamo Botes che gioca 9 da una parte e 10 dall’altra facendo così un bel pasticcio da entrambe le parti.

        • Rabbidaniel 8 Novembre 2012, 18:46

          Non vorrei fare l’esegeta di Brunel, ma viste le convocazioni (2 MM (Botes-Gori) e 2 MA (Burton-Orquera)) penso che l’opzione Botes-apertura si dia solo in casi di estrema necessità.

          • kinky 8 Novembre 2012, 19:41

            Vero non ci avevo pensato! Questo significa che Brunel ha cassato Botes come 10!!

          • gsp 9 Novembre 2012, 00:32

            @kinky, il problema si riproporra’ tra 12 mesi.

  15. franky 8 Novembre 2012, 16:52

    formazione interessante, penso che botes sia stato preferito anche perché gori torna da un infortunio e comunque tobie è un buon giocatore, come già detto mi immagino vederlo spesso attaccare, specialmente sul lato chiuso; masi a estremo non mi convince da quando è arrivato brunel
    terza linea di assoluto livello, in seconda molti lavoratori sperando che zanni e parisse facciano bene in touche; non mi aspettavo iannone preferito a venditti però è bello vederlo giocare anche perché è molto concreto e efficiente
    mischia di qualità, citta è molto buono, lo cicero sta giocando bene, ghira è un grande tallonatore e leader, castro lo conosciamo, giazzon e de marchi due buoni giocatori con ancora margini di crescita

  16. eridano 8 Novembre 2012, 17:08

    mi sembra che ci sia da registrare il totale fallimento tecnico del progetto Zebre: 1 solo giocatore titolare e solo 4 giocatori convocati su 23.
    Gli Aironi garantivano un contributo un pò diverso……

    • gian 8 Novembre 2012, 17:18

      senza voler polemizzare, era abbastanza prevedibile, in fondo hanno mezza squadra pescata dall’eccellenza, dell’altra mezza una buona parte è rimasta perchè per vari motivi (ad es essere chiusi nel ruolo) non aveva altri sbocchi sicuri per giocare ad alti livelli ed, inoltre, è una realtà che è in piedi da neanche un anno, magari per i TM di primavera qualcuno in più lo dà

      • eridano 8 Novembre 2012, 17:21

        ok ma le tue considerazioni valevano anche per gli Aironi….

      • gian 8 Novembre 2012, 17:52

        il progetto era arrivato al terzo anno e qualcosa si cominciava a vedere, poi masi ed altri che ora sono a treviso stavano lì, non si inventa niente a quei livelli e treviso ha sempre saputo portarsi a casa i pezzi più pregiati già dai tempi dell’eccellenza

        • Giompy 9 Novembre 2012, 08:22

          cavolo, eccome se non si vedevano grossi miglioramenti negli Aironi. Furno, Venditti, Romano, Staibano, D’Apice, De Marchi, pure Cattina stava venendo fuori bene. Il contributo alla nazione sarebbe stato molto più massiccio quest’anno, e di questo ne avrebbe beneficiato pure Treviso che avrebbe dato alla nazionale meno giocatori di quelli attuali.

          • eridano 9 Novembre 2012, 10:38

            Giompy alla tua lista,che sottoscrivo, aggiungerei Trevisan, Biagi, Santamaria (inspiegabilmente non considerato). Gli Aironi lavoravano in modo eccellente per la nazionale, la stessa cosa non si può dire per le Zebre.
            Mi sembra un dato di fatto.

    • andreac 8 Novembre 2012, 22:14

      nonostante tutto la mischia delle zebre non è male e penso che qualche buon elemento lo possa offrire anche a supporto bella nazionale( ex.manici, redolfini, ecc.)…vediamo i progressi nella CL poi valutiamo

  17. M. 8 Novembre 2012, 17:16

    Comunque riprendendo quanto detto dal buon Munari nell’ultimo tinello iniziamo a sentire le primavere. Rincalzi forti di piloni sotto i 26 ce ne sono? De Marchi quest’anno l’ho visto spesso soffrire, Romano non ha toccato il campo, Chistolini credo stessa cosa. L’altro De Marchi ha giocato poco, Fazzari qualcosina ha mostrato. Se non hai una prima linea dominante poi soffre tutta la mischia e quindi di consguenza anche la mediana. Basta vedere a TV quando escono Cittadini-Ghiraldini e Rizzo e entrano RouyetSbaraglini e Di Santo. Ok provare Furno, Biagi sta giocando? Anche tra le seconde il futuro non è propriamente roseo… Paradossalmente per il futuro siamo più coperti tra i tre quarti, noi tradizionalmente squadra che fa della mischia il valore aggiunto…

    • kinky 8 Novembre 2012, 18:01

      quoto al 100%!!! lo dico anch’io da un bel po’ che paradossalmente siamo più coperti nei trequarti che in mischia per il futuro!!! Lunga vita sportiva ai senatori di mischia!!

    • xnebiax 8 Novembre 2012, 21:22

      Biagi si é rotto la clavicola, se non sbaglio, prima dell’inizio di stagione. Per quanto riguarda la mischia, penso che come terze linee il ricambio ci potrá essere (Minto, Favaro, Cattina, Targa…) (con problemi al n.8). A seconde giá meno (Furno, Biagi, Fuser… le giovani zebre ancora proprio no… si vedrá). Tallonatori penso che saremo a posto (d’Apice, Giazzon, Maistri, Manici…) , Piloni destri piú o meno… nessun campione (Romano, Redolfini, Chistolini), a sinistra dopo De Marchi c’é il vuoto, mi pare. In fin dei conti, la generazione che sta arrivando non é forte come la precedente. Castri e Parissi non capitano tutti i giorni.

  18. M. 9 Novembre 2012, 08:54

    In effetti a me di “giovani” con il talento che possa arrivare ai Castro-Parisse ecc. attualmente io vedo solo Gori.

  19. denis0257 9 Novembre 2012, 10:08

    Scusate ma Minto è infortunato?? Perchè non viene mai provato?? Può giocare sia seconda che terza, è forte in touche e quando gioca è uno che da tutto econ il benetton sta facendo bene. Non è che siccome non ha nessun procuratore e nessuno che lo gestisce viene messo in disparte?? Sò che girano queste voci (penose ,robe da “sbaeonari”). Spero siano voci infondate però effettivamente viene convocato da più di un anno e non hai fatto una partita, e le qualità per giocare in nazionale secondo me ce le ha tutte…..

    • kinky 9 Novembre 2012, 10:21

      Il procuratore ce l’ha ed è pure bravo, uno dei top!!

    • speartakle 9 Novembre 2012, 10:23

      è che è un po’ sfigatello, questa estate nn giocò perchè si era infortunato durante il tour… speriamo che lo facciano giocare le prossime…

    • M. 9 Novembre 2012, 10:26

      Io l’ho visto bene anche come seconda, per me è uno dei più in palla attualmente e con favaro sarebbero due bei mastini da buttare dentro anche con gli AB.

  20. malpensante 9 Novembre 2012, 14:31

    A convocazioni fatte (da Brunel), troppo banale mettere ognuno al suo posto? Benvenuti e Iannone ali, McLean estremo e Masi primo centro. Apertura, meglio Orquera: piazza, difende un pelino in più e calci tattici un pelino meglio. Tutto ‘sto casino per coprire Burton in difesa mi sembra uno di quei problemi intelligenti delle elementari di una volta, quelli col rubinetto aperto e la vasca col buco. Se Burton fosse l’infallibile cecchino da 60 a 0 metri, potrei anche capire. Mah

Lascia un commento

item-thumbnail

Bigi: “Siamo alla ricerca di una decisione condivisa sugli stipendi”

Il capitano azzurro sottolinea i temi caldi del momento: il possibile proseguimento della stagione professionistica e la questione compensi dei giocat...

30 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le migliori giocate di Jake Polledri

Tra Nazionale e Gloucester: tutta l'esplosività del flanker azzurro

21 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia-Inghilterra rinviata

E' ufficiale: la gara conclusiva del Sei Nazioni degli Azzurri è rimandata a data da destinarsi

5 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Giulio Bisegni guarda all’Inghilterra

Il trequarti dell'Italia e delle Zebre parla dal raduno della Nazionale in vista dell'ultima giornata del Torneo

4 Marzo 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, i convocati dell’Italia: in raduno dal 2 marzo

Giovanni Pettinelli, Federico Ruzza e Federico Zani sono stati rilasciati al Benetton Rugby

29 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il Borsino azzurro dopo Italia-Scozia

Come sono le quotazioni dei singoli azzurri, in vista dell'Irlanda?

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale