Il “j’accuse” di Mannix: il Racing ha “corrotto” tre figiani

Soldi per non andare ai Mondiali del 2011. Questa la pesantissima accusa dell’ex allenatore

COMMENTI DEI LETTORI
  1. mezeena10 6 Novembre 2012, 18:06

    non mi son mai piaciuti i delatori..tantomeno a scoppio ritardato

  2. Andrea da Treviso 6 Novembre 2012, 19:11

    Mi fido di più di un neozelandese che di un francese per cui gli credo!!

  3. kinky 6 Novembre 2012, 23:11

    Sinceramente la cosa non mi sorprende assolutamente anzi penso sia prassi di molte societá inglesi e francesi!!

  4. Katmandu 6 Novembre 2012, 23:27

    Da “esterno”al movimento francese la cosa non mi sorprende e non credo sia nemmeno l’unica squadra che lo fa già il discorso contepomi prima fa i test in estate poi non fa il championchip poi gioca quelli invernali… Insomma già sti quì fanno la guerra alla nazionale per i giocatori e quanto tempo li “sottraggono” figuriamoci per quelli esteri, mi pare che parisse abbia giocato l’ultima di campionato e quando la nazionale fa gli stage non va quindi…. 1+1=2

  5. Stefo 7 Novembre 2012, 00:02

    Ma non mi pare che Mannix dica nulla di eclatante…sbaglio o i Saracens per rinnovare Nieto gli chiesero di rinunciare alla Nazionale?!?!
    Certo si puo’ sicutere dell’etica ma non mi sembra che Mannix sveli chissa’ che segreto…

    • mezeena10 7 Novembre 2012, 08:21

      totally agree..pero poteva pensarci prima..sembra una sorta di “vendetta” post licenziamento..intendiamoci ho sempre rispettato mannix come giocatore e come uomo, pero poteva e doveva dirle prima ste cose, anche se nulla di nuovo sotto il sole!

  6. boh 7 Novembre 2012, 09:14

    Beh.. insomma! un conto è firmare un contratto con delle clausole vincolanti, (perciò valutate e accettate prima)e un conto è dare dei soldi non pattuiti per farti rinunciare alla nazionale. Uno è un contratto l’altro è corruzione. Ma forse noi italiani non siamo i più adatti a recepire queste differenze.

    • Stefo 7 Novembre 2012, 09:42

      @ boh
      mi sa che hai frainteso, a me non va bene eticamente neanche la causola del contratto che alla fin fine e’ corruzione tanto quanto l’altra perche’ in cambio di un contratto e di soldi tu rinunci alla Nazionale…la differenza tra le due cose quindi e’ solo formale non sostanziale perche’ il concetto e’ lo stesso: “io ti pago tu rinunci alla Nazionale per giocare con il mio club”.

      Quello che sto dicendo e’ che Mannix non mi pare sveli il terzo segreto di Fatima ma dice di una cosa che formalmente o meno si sa avviene…ed io non condivido nessuna delle due perche’ la clausola di rinuncia alla Nazionale e’ tanto quanto condannabile….e troverei piu’ interessante sapere da Mannix se queste clausole vengono infilate nei contratti degli isolani quando vengono portati da giovani in Francia vista la rinuncia alla Nazionale di Vakatawa e Nakaitaci.

  7. mistral 7 Novembre 2012, 12:00

    certo che è veramente gaia (cfr ridicola) , da un lato si vuole il professionismo, contratti garantiti, ferie pagate, infortuni, posto assicurato , diritti del lavoratore etc etc, e dall’altro si parla di “corruzione” perchè una società propone ai propri dipendenti dei benefit in funzione di una libera scelta?
    moralmente può esserci qualcosa di discutibile, ma se la scelta è condivisa si dovrebbe chiamare contrattazione, non corruzione… se qualcuno offre, e qualcun’altro liberamente accetta, sono esclusivamente fatti privatistici… se poi ne consegue un eventuale o presunto danno a terzi, ci sono le opportunità di tutela, sia nazionali che internazionali, soprattutto in campo sportivo (esclusione dalla selezione nazionale, per esempio)… nel rugby professionistico si possono fare scelte più o meno ben ponderate che ti legano le mani, forse , ma questo esiste in ogni campo lavorativo, … ben diverso è invece, ad esempio, il “ricatto” del tesseramento dei minorenni, con conseguente mercato delle vacche, sul quale invece si preferisce alzare un velo di nebbia e confusione (e vale per qualsiasi sport, dal calcio alla pallavolo al rugby al tennis al nuoto etc etc…)

Lascia un commento

item-thumbnail

Top 14: Montpellier pronto a regalarsi Sam Simmonds

Dopo Zach Mercer, che tornerà in Inghilterra nel 2023, i francesi sarebbero vicini ad assicurarsi i talenti di un altro numero 8 d'oltremanica

24 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Stuart Lancaster vicinissimo al Racing 92

Secondo fonti francesi il tecnico del Leinster avrebbe già firmato un quadriennale dalla prossima stagione

23 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ange Capuozzo fra Tolosa e l’Italia: i primi passi in rossonero

In conferenza stampa, l'estremo azzurro racconta come stanno andando le cose

23 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Italiani in Top14: Capuozzo e Ceccarelli titolari, cambio tra “eterni” Bastareaud-Parisse

Paolo Garbisi nuovamente impegnato come centro in un Montpellier che vince nel finale contro Brive

20 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

C’è un nuovo Tuilagi con cui fare i conti

Il figlio di Henry, Posolo, ha fatto il suo esordio con il Perpignan nel Top 14. Ha 18 anni ed è già enorme

19 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Louis Carbonel è contento di giocare al fianco di Paolo Garbisi

I due dovevano essere in concorrenza per la maglia numero 10 del Montpellier, ma per il momento hanno diviso il campo

14 Settembre 2022 Emisfero Nord / Top 14