Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Benetton Treviso, ufficiale l’arrivo del tallonatore Hame Faiva

Il neozelandese ha collezionato otto presenze con gli All Blacks Under 20 tra il 2013 e il 2014
ph. Benetton Rugby

ph. Benetton Rugby

Il Benetton Treviso ha annunciato l’arrivo di un nuovo tallonatore per rimpolpare la rosa. Si tratta di Epalahame “Hame” Faiva, classe 1994 neozelandese proveniente da Waikato che ha collezionato in passato anche 8 presenze e 4 mete con gli All Blacks Under 20, prendendo parte anche ai Mondiali di categoria 2013 e 2014, concusi dalla Nuova Zelanda in quarta e in terza posizione.

 

Faiva (181cm x 110kg) militava nella provincia neozelandese dal 2013/2014 e ha collezionato 36 presenze per il club con base a Hamilton, mentre nell’ultima stagione è stato anche selezionato dai Blues di Tana Umaga per il Super Rugby; 6 le apparizioni nel massimo torneo dell’Emisfero Sud, tutte entrando dalla panchina. “Quando mi hanno detto che il Benetton era interessato a me, emozionato ho subito sentito il mio caro amico Whetu Douglas per comunicargli che l’avrei raggiunto a Treviso – ha dichiarato il 23enne – Sono grato al club per l’opportunità datami e non vedo l’ora di arrivare per mettermi a disposizione degli allenatori e dimostrare il mio valore. La squadra ha avuto un grande inizio, ci sono diversi giocatori neozelandesi per cui non credo avrò difficoltà nell’inserimento”.

 

Antonio Pavanello, ds del Benetton, ha spiegato i motivi di questo ritorno repentino sul mercato, principalmente “per infoltire il reparto dei tallonatori che al momento è stato falcidiato da due importanti infortuni capitati a Gega e Makelara ai quali si aggiunge l’indisponibilità di Luca Bigi impegnato con la Nazionale” – ha dichiarato l’ex seconda linea. “Dopo la conferma di Baravalle, che ha superato il periodo di prova al quale è stato sottoposto – continua Pavanello -, andremo ad inserire un giocatore giovane molto interessante che ha disputato un’ottima Mitre 10 con Waikato. Hame è un atleta molto mobile dalle buone doti fisiche e tecniche, sabato arriverà in Italia e siamo sicuri che si adatterà subito al rugby europeo”.


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



34 risposte a “Benetton Treviso, ufficiale l’arrivo del tallonatore Hame Faiva”

  1. mauro scrive:

    Faiva: favila in veneto, se ne prevede un quindi un futuro luminoso.
    Ho paura che Zaia all’Epifania vada a vedere da parte va e che cominci a dare i suoi responsi da sciamano ;)

  2. LiukMarc scrive:

    Be qualcuno serviva. Nessuno in Italia gli mollava un tallonatore affidabile e con pochi km? :-)
    Un po’ fuori argomento (ma sempre mercato è), Sale che si prende Janse van Rensburg fino al SR. Personalmente il migliore (con Serfontein) centro Saf, vediamo se ne accorge anche Coetzee.

  3. kinky scrive:

    Azz….se questo è del ‘94 io sono del ‘51!!!

  4. mamo scrive:

    Mai coverto, ma solo perché non seguo la Mitre 10, poco il super e non ricordo i nomi dei giocatori che han fatto i mondiali under 20 …. però ! due mondiali under con la maglia degli all blacks, 3 stagioni nella Mitre e 6 presenze con i Blues ! Mica male.
    Ben arrivato !

  5. Hullalla scrive:

    Benvenuto e in bocca al lupo.

  6. masirugby scrive:

    Questa è la lista degli indisponibili di Treviso prima della loro ultima partita :
    Indisponibili: Tommaso Allan, Marty Banks, Marco Barbini, Andrea Buondonno, Ornel Gega, Tommaso Iannone, Engjel Makelara, Luca Morisi, Marco Riccioni, Michael Tagicakibau, Matteo Zanusso

    Contando che ci sono 16 leoni in nazionale, chi giocherà il 24 novembre?

  7. massimiliano scrive:

    Speriamo di vedere almeno per uno scampolo di partita Cannone Rizzi e Zanon, oltre a qualche rientrante tipo Quaglio. Mentre continua la telenovela Zanusso! Domanda: Ma se si possono portare nei 23 solo tre extracomunitari, come spiegato -immagino correttamente- su questo forum da qualcuno, a Treviso non ne stanno prendendo troppi? Banks, Douglas, Faiva, Herbst e Manu. E Baravalle spero abbia un doppio passaporto, altrimenti anche lui va nel gruppone.

  8. fabiogenova scrive:

    Un tallonatore serviva più alle Zebre che a Treviso. Ma va bene così.

  9. leo64 scrive:

    Era meglio un centro forte un finalizzatore.

  10. pigi scrive:

    adesso rileggo tutto e rido ancora un po’ grazie ragazi

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento