Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Top14: Pat Lambie al Racing 92

Il giocatore, fuori da 5 mesi per concussion, ha rescisso il contratto che lo legava agli Sharks e agli Springboks
ph. Russel Cheyne/Action Images

ph. Russel Cheyne/Action Images

 

Mentre il Sudafrica si prepara alla sfida agli All Blacks di sabato prossimo, arriva una notizia clamorosa: Pat Lambie ha rescisso con effetto immediato il suo contratto con gli Sharks e con la federazione sudafricana. Raggiungerà i parigini del Racing 92 già nelle prossime settimane per andare a rinforzare la compagine della capitale transalpina nel top14, avendo firmato un contratto che lo lega al club per i prossimi tre anni.

 

Lambie, 26 anni e 56 caps con gli Springboks, è reduce da una sequela di infortuni che ultimamente ne hanno minato la presenza su un campo da rugby. In particolare, la concussion subita lo scorso maggio ha dato non pochi fastidi al mediano di apertura, tanto che si era paventato un suo addio prematuro al rugby giocato, che Lambie aveva in seguito negato con decisione. L’infortunio lo ha comunque tenuto lontano dai campi nel corso degli ultimi 5 mesi. Dovrebbe fare il suo ritorno, dopo il definitivo ok dei medici, nel giro di qualche settimana.

 

Avendo superato le 30 presenze internazionali, comunque, Lambie potrà anche continuare ad essere convocato da Allistair Coetzee secondo le regole che la federazione sudafricana si è data, rimanendo in lizza per un posto in Giappone alla Coppa del Mondo 2019.

 


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



4 risposte a “Top14: Pat Lambie al Racing 92”

  1. Pif87 scrive:

    Che dire, al netto dei problemi fisici Lambie è un signor giocatore sotto ogni aspetto. Se riescono a dargli continuità a livello fisico è un acquisto veramente importante…

  2. malpensante scrive:

    Ne avevo scritto qua tre-quattro mesi fa, avendo letto qua e là per il web un po’ di fantarugby che proponeva una relazione tra l’arrivo di Lambie e la liberazione di Goose per il pro14. Improbabile, ma ci han messo tanto a passare dai rumors ben informati all’ufficialità che ci potrebbe pure stare.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento