Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Australia, la Federazione esclude Western Force dal Super Rugby

La decisione è diventata ufficiale. Bill Pulver si dimette dal suo incarico di amministratore delegato
western force super rugby

ph. Reuters

La Federazione australiana ha ufficialmente deciso di tagliare la Western Force dal prossimo Super Rugby, dopo che la SANZAAR aveva deciso di riportare la competizione a quindici squadre dalle attuali diciotto. Il ballottaggio tra Force e Melbourne Rebels è stato perso dalla franchigia di Perth, fondata nel 2005. Una perdita importante per il rugby australiano e, in particolare, per la costa ovest del Paese che aveva nei Force l’unica rappresentante a livello di Super Rugby. “Le perdite commerciali legate al calo dei risultati in campo ha messo la Federazione nelle condizioni di non poter più sostenere la presenza di cinque squadre – ha dichiarato Cameron Clyne, presidente dell’ARU – Per di più, i significativi finanziamenti elargiti per la partecipazione al Super Rugby negli ultimi cinque anni ha influenzato molto la nostra capacità di investire nel rugby di base. È un giorno triste per il rugby, specialmente per i tifosi della Western Force”. Il proprietario della franchigia, il magnate Andrew Forrest, ha già dichiarato di voler fare di tutto per salvare la squadra, mentre la Rugby Western Australia vorrebbe portare la questione fino alla Corte Suprema.

 

Intanto, a chiusura della telenovela sono arrivate le dimissioni del Ceo della Federazione, Bill Pulver. “È stato un anno molto duro – ha dichiarato in conferenza stampa – Semplicemente era la decisione giusta per il Super Rugby. Abbiamo bisogno di raggiungere un equilibrio. Sono molto molto dispiaciuto per tutte le persone coinvolte. Lo sport è un business difficile e abbiamo avuto un’annata difficile. È il momento giusto per fare un passo indietro e per un rinnovamento”.


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



9 risposte a “Australia, la Federazione esclude Western Force dal Super Rugby”

  1. mistral scrive:

    scelta quasi obbligata, gli australiani sono razionalmente anglosassoni, non si ostinano a sostenere economicamente regioni rugbisticamente poco vocate a scapito dello sviluppo potenziale delle altre…

    • Stefo scrive:

      Una squadra la dovevano tagliare, come i Saf ne hanno tagliate due.
      Western Force o Melbourne Rebels, messi sulla bilancia pro e contro dell’una e dell’altra han prevalso i contro di investire in una zona in ui l’union e’ fondamentalmente inesistente, non e’ cresciuto in piu’ di 10 anni come seguito ed a livello di base.
      Una doveva adare, ed e’ andata quella che sul piano logico ed oggettivo era quella piu’ sacrificabile.

      • Mr Ian scrive:

        ma che risultati alla mano ha fatto meglio negli ultimi anni, ed in questa stagione era in netta crescita..
        Se si vince si inizia ad attirare la simpatia degli spettatori e magari dei neofiti..
        Ci sarebbero un bel pò di giocatori da prendere e magari far sbarcare in Europa

        • Stefo scrive:

          Questa stagione ha fatto meglio, nel 2016, 2015 no, nel 2014 si nel 2013 e 2012 no…quindi nelle ultime 6 stagioni han fatto meglio solo in 2, e nlle altre 4 era stata la peggiore. Mr In per piacere non inventiamo dati.

          L’ultima tagione Kings e Cheetahs han fatto meglio dei bulls, dovevano far fuori i Bulls?

          Western Force, era oggettivamente la piu’ sacrificabile, al di la’ di simpatie ecc.

          • Mr Ian scrive:

            2017
            Force: 6 vittorie 9 sconfitte
            Rebels: 1 vittoria, 1 pareggio, 13 sconfitte
            2016
            Force: 2v; 13s
            Rebels: 7v; 8s
            2015
            Force: 3v; 13s
            Rebels: 7v; 9s
            2014
            Force: 9v; 7s
            Rebels: 4v; 12s
            2013
            Force: 4v; 1p; 11s
            Rebels: 5v; 11s
            2012
            Force: 3v; 13s
            Rebels: 4v; 12s
            2011
            Force: 5v; 2p; 9s
            Rebels: 3v; 13s

            Siamo la come risulati….cmq politicamente la scelta può essere valida, sportivamente no. Poi sono punti di vista

  2. Stefo scrive:

    gai aggiunto una stagione…resta che su 7 4 volte i rebels han fatto meglio quindi sportivamente anche ha senso

  3. TommyHowlett scrive:

    Si vede che alla fine ha prevalso la volontà di mantenere la franchigia con il miglior bacino potenziale. Nonostante laggiù la parte del padrone (e che padrone) la faccia l’Aussie rules, con il calcio ben proiettato e in continua crescita. Diciamo che hanno scelto il male minore, ma sono ahimè convinto che per i Rebels sarà questione di un paio d’anni al massimo prima di sparire…

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento