Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Wallabies: una speciale maglia per celebrare l’orgoglio aborigeno

Verrà indossata nel primo match della Bledisloe. A presentarla il figliol prodigo Beale
australia wallabies

ph. ARU

Per celebrare la propria anima aborigena, la nazionale Wallabies ha presentato presso il Centre of Indigenous Excellence una speciale maglia che indosserà a Sydney contro la Nuova Zelanda nel primo match della Bledisloe. A indossarla Kurtley Beale, che dopo la parentesi ai Wasps tornerà in patria per giocare con i Waratahs e ritrovare la casacchina internazionale, che manca per lui dalla finale della RWC 2015.

 

“E’ un grande onore presentare questa maglia, che rende onore ai 14 giocatori indigeni che hanno giocato per l’Australia. Poterla indossare in questa occasione è un privilegio”. Il classe 1989 e 60 caps si è anche lasciato andare in una tradizionale danza.

 

la maglia speciale

la maglia speciale

 


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



8 risposte a “Wallabies: una speciale maglia per celebrare l’orgoglio aborigeno”

  1. franzele scrive:

    E noi niente…. la maglietta del pigiama

  2. parega scrive:

    Noi potremmo fare una maglia col faccione di gavazzi

  3. Anto2 scrive:

    a proposito di maglie, ecco la nuova della scozia: non sarà bella come le precedenti, ma almeno ha il colletto da polo. Se Macron l’avesse fatto anche per l’Italia non mi sarebbe dispiaciuto … https://rugbyshirtwatch.com/2017/07/11/scotland-rugby-201718-macron-home-alternate-shirts/

  4. leipheimer scrive:

    molto bella. Da notare sul lato destro la bandiera comune dei gruppi aborigeni e a sinistra quella dei Torres Islander, che costituiscono i gruppi “indigeni” in Australia

  5. And scrive:

    14 giocatori con sangue indigeno sono veramente pochi (nel League c’è c’è di +). Me ne vengono in mente 5: Andrew Walker, i 2 Ella, Beale e Matt Hodgson (che è + bianco che altro).

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento