Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Italrugby: la formazione che sabato a Suva affronta le Isole Fiji

Cambi in mediana e terza linea. Gradi di capitano a Francesco Minto, in panchina si rivede Tebaldi
violi italia rugby

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha annunciato la formazione dell’Italia che sabato a Suva affronta le Isole Fiji nel secondo Test Match estivo. Due i cambi tra gli Azzurri, con Violi e Steyn che partono dal primo minuto al posto di Gori e Barbieri: gradi di capitano affidati a Minto. Sarà nuovamente una squadra giovane, con sei atleti classe 1993 e il pilone destro Simone Ferrari, nato nel 1994, in campo sin dal calcio d’inizio. La media caps è di 14.6 per il XV titolare. In panchina Tito Tebaldi, che può ritrovare il campo internazionale.

 

Avevamo già definito prima del tour questa turnazione dei numeri nove, in modo da offrire a Marcello (Violi) la sua prima chance internazionale dall’inizio di un match ed a Tito (Tebaldi) di rimettersi in mostra con la maglia dell’Italia”, ha dichiarato O’Shea annunciando la formazione. “Vogliamo dare coerenza alle nostre scelte ed in questo senso va la decisione di confermare pressoché interamente il XV titolare rispetto alla scorsa partita, ma abbiamo al tempo stesso la possibilità di vedere alcuni volti nuovi e provare nuove soluzioni. Sono entusiasta per l’opportunità che si presenta per Francesco (Minto) di essere capitano di questo gruppo: la sua etica del lavoro è un esempio per tutti e non vediamo l’ora di vederlo scendere in campo e guidare la squadra in una partita che sarà molto dura, contro una squadra figiana di grande talento”.

 

Sulla partita, “l’obiettivo non può che essere quello di continuare il nostro percorso, migliorando in tutto ciò che possiamo controllare ed imparando a gestire meglio la nostra disciplina ed attenendoci pienamente al piano di gioco“.

 

Italia

15 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby, 12 caps)*
14 Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 12 caps)*
13 Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs, 30 caps)*
12 Tommaso BONI (Zebre Rugby, 3 caps)*
11 Leonardo SARTO (Glasgow Warriors, 31 caps)*
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 31 caps)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby, 3 caps)*
8 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 12 caps)
7 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby, 9 caps)*
6 Francesco MINTO (Benetton Rugby, 34 caps) – capitano
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 1 cap)
4 Marco FUSER (Benetton Rugby, 22 caps)*
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 3 caps)
2 Luca BIGI (Benetton Rugby, 1 cap)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 15 caps)*

 

A disposizione
16 Ornel GEGA (Benetton Rugby, 13 caps)
17 Federico ZANI (Benetton Rugby, 1 cap)
18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, esordiente)
19 Andries VAN SCHALKWYK (Zebre Rugby, 13 caps)
20 Federico RUZZA (Zebre Rugby, 1 cap)*
21 Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 20 caps)
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby, 21 caps)
23 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 43 caps)*


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



63 risposte a “Italrugby: la formazione che sabato a Suva affronta le Isole Fiji”

  1. nelly1450 scrive:

    Gori è stato passa da capitano alla tribuna.
    La fotografia della sua involuzione purtroppo. …

  2. lexv scrive:

    …sono curioso di vedere quanto sarà disciplinato Steyn.

    PS. Ma la danno in TV?

  3. Dusty scrive:

    alcuni dubbi:
    Venditti proprio non può trovare spazio nemmeno in panca?
    Il capitano doveva essere Maxime Mbandà
    Ceccarelli non aveva giocato male contro la Scozia

    • try scrive:

      Il capitano doveva essere Mbandà?
      E chi lo dice.
      Ah scusa! Non capisco perchè O’Shea non ti dia retta.

    • carlo s scrive:

      Strano riproponga Esposito, anche secondo me doveva provare con Venditti
      Giusta la coppia di flanker secondo me + Steyn a 8
      non mi piace a 12 Boni, ne Allan a 10
      avrei provato 10 Canna 12 Allan

      a 9 contro i fijiani ci avrei messo Tebaldi dal primo minuto, molto più fisico di Violi.

      Dopo la prova incolore della squadra contro la Scozia avrei voluto vedere Ruzza in campo dal 1 minuto e Lazzaroni almeno in panchina.

      La mischia soffre molto, e le touche sono affidate a Budd che contro la Scozia ha faticato davvero tanto, sarebbe stato utile a mio avviso portare Furno per questo fondamentale.

      (ndr A proposito Furno che fine a fatto? e Favaro?)

      Vedo che O’shea ripropone lo stesso schema, Bigi tallonatore e le stesse seconde linee, la cosa mi lascia molto perplesso.

      • kinky scrive:

        Secondo me, giustamente, in questo tour sta dando delle serie opportunità ad alcuni giocatori per vedere se in futuro può fare affidamento. Per qualcuno è una prima opportunità (Bigi e Budd) per altri è quasi come ultima chiamata (Esposito, Boni, Steyn).

        • Tia scrive:

          Credo anche io che sia così

        • cammy scrive:

          Steyn ultima chiamata? e per quale motivo? seriamente a 6 non c’è di tanto meglio..

          • kinky scrive:

            Praticamente sicuri al mondiale sono: Parisse, Favaro, Meyer, Mbanda (e quest’ultimo non sono neanche sicuro al 100%). Ci sono due posti liberi e a giocarselo sono: Barbini, Minto, Zanni, Lazzaroni, Steyn e poi da valutare la crescita di Pettinelli, Giammarioli e Negri, senza contare che un super rampa di lancio ci sono Licata, Lamaro e Bianchi. Calcolando che gli equiparati sono limitati penso che prima le caselle equiparati vadano a coprire ruoli più scoperti e poi quelli più coperti. I poche parole o Steyn farà due stagioni da urlo oppure il mondiale lo vede dal divano!

          • carlo s scrive:

            concordo con @cammy a 6 non c’è “tanto” di meglio in Italia

          • cammy scrive:

            @kinky se lo lasciano fuori x troppi equiparati sarebbe una barzelletta.. cmq sia continuo a vederla molto difficile che rimanga fuori, anche se continua con lo stesso standard di quest’anno.. i suoi “avversari” + esperti potrebbero metterlo in difficoltà solamente se in questi due anni diventano dei fenomeni a creare turnover.. cosa che vedendo la storia delle terze linee italiane penso sia poco probabile(Barbini probabilmente è bravo in questo, ma anche se lo adoro vederlo giocare, non mi pare adatto fisicamente al rugby internazionale)… stesso discorso x i giovani con il solo difetto rispetto ai + anziani, che si devono costruire ancora un fisico adatto x i pro.. mbandà fuori dal mondiale al momento lo vedrei assurdo.. probabilmente è l’unico italiano che potrebbe strappare abbastanza facilmente un contratto all’estero.. mentre sono + dubbioso su favaro..

    • frank scrive:

      Mbandà è un rookie, Minto è da almeno 5 anni nel giro della nazionale se non di più.

  4. tobat7 scrive:

    Turnover dei 9 ci sta. Steyn titolate dopo un rosso idiota, no.

  5. try scrive:

    scusate ma oggi sono bastian contrario

  6. Tia scrive:

    Molto contento per Marcellino Violi. Spero riesca a dare ritmo e fluidità al gioco, e che non subisca, se ci sarà, l’arretramento della mischia.

  7. zappinbo scrive:

    Speravo fosse la nazionale A, invece é la maggiore.
    Esposito contro Nadolo. Non capisco.
    Perlomeno penso che ce la metteranno tutta (=110%) dopo la magra prestazione di Sabato. Boh, cercheró di dormire.

  8. Brandano scrive:

    Esposito?!?! Mah…

  9. LiukMarc scrive:

    Ovviamente decide CO’S (ci mancherebbe) ma avrei detto che c’erano più di due cambi da fare dopo la partita con la Scozia.
    Alla faccia della continuità che sinceramente una continuità di prestazioni come Singapore la evito volentieri.
    Lovotti me lo stanno a spremere come un limone

  10. Fabruz scrive:

    Fatico a capire il senso di proclamare Gori capitano se, come dice il comunicato, il turn over a numero 9 era già deciso.

  11. Gremo scrive:

    Ne approfitto per un breve OT: per ora non se n’è molto parlato, ma pare che lo Stade Français sia interessato a Cittadini e Favaro! https://goo.gl/tBvv7t

  12. cuscus scrive:

    Ancora Esposito, ha fatto un patto col diavolo… È un ala pessima, forse non sarebbe il caso di bocciarlo totalmente e promuovere uno come Minozzi… Ad Esposito mancano i fondamentali, e non è neanche sta furia di Dio di transagonismo per sopperire, placaggio poco, visione niente, palla in mano zero, finalizzatore forse è una delle poche cose che ha ma solo se mancano massimo 10m.

  13. M. scrive:

    Beh se M’banda fa il vicecapitano con la Scozia, presente Minto, è difficile capire perché poi la fascia passi a Minto…

    Comunque io rimettevo Sarto 14 e dentro Venditti 11, avrei tenuto le mediane di squadra, quindi Violi-Canna e Tebaldi-Allan, avrei provato il Benvenuti a 12 come possibile “continuazione” dello schema doppio play, probabilmente Pasquali non l’avrei proprio portato in tour ma qua la coperta è corta…

    Sarà una partita dura, forza ragazzi!

  14. arali scrive:

    Bene il turn over sul 9, vediamo violi e la renata come se la cavano. Nel derby a me era piaciuto molto di più tebaldi, veloce a tirar fuori la palla e buono al piede. Comunque dura durissima per questi nostri.

  15. leo64 scrive:

    Se giochiamo come contro la Scozia questi ti massacrano. Ruzza al posto Fuser mi.

  16. carmeloadagio scrive:

    Anche io avrei ftato più cambi rispetto a Singapore, temo il finlae dei figiani e il nostro calo al 60’….ma il CT per fortuna non sono io e COS mi da l’impressione di sapere quello che fa. Valuteremo a ciclo compiuto, ai mondiali. Per ora, ci basta vincere sabato e non dare troppe mete all’Australia.

  17. Camoto scrive:

    Nulla da dire sulla formazione.
    Mi avrebbe fatto piacere vedere Lazzaroni, ma ci sono Minto e Mbandà.
    D’accordo anche su Allan titolare. Canna, finora ha avuto più opportunità e sono curioso di vederlo con un 9 accanto più abituato ad andare verso il largo.
    La speranza comunque è quella di tenere di più la palla, abbiamo bisogno che gli avanti ritornino a degli standard adeguati, altrimenti è inutile avere Sarto, Campagnaro e Padovani dietro.

  18. Danthegun scrive:

    Bene la continuità sul grosso della formazione come anche il cambio a MM.
    Su Steyn si vuole investire ed è comprensibile ma dopo la cavolata di sabato scorso lo avrei “punito” con un turno di tribuna. Per lo spot nr 8 in rosa abbiamo Barbieri, VS e Ruzza, le alternative non mancano e sono anche migliori.
    Anche in terza c’è Lazzaroni che meriterebbe almeno la panchina.
    Inoltre avrei sostituito Esposito con Venditti. Le sue incursioni in mezzo al campo e le sue uscite come spia stanno mancando molto per l’imprevedibilità dell’attacco e della difesa.

    • narodnik scrive:

      e invece sembra che il punito e’ gori,non dai al giocatore la fascia di capitano sapendo che ci sono altri due da testare nel suo ruolo.oltre a lui forse anche barbieri dietro la lavagna,per me ha giocato malissimo contro la scozia.

  19. fracassosandona scrive:

    Fiji di 12…

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento