Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Eccellenza, Reggio Emilia e il fattore F: felicità e futuro

Il presidente Bergonzi gioisce per la salvezza e parla del futuro
reggio rugby eccellenza

ph. Massimiliano Carnabuci

La salvezza conquistata ed un futuro da programmare. Sono questi i temi affrontati dal presidente del Reggio Emilia Giorgio Bergonzi, che si prepara a vivere un’ultima tranquilla giornata di stagione regolare di Eccellenza alla Canalina, dove i padroni di casa affronteranno la già retrocessa Piacenza: “Sono molto contento per la salvezza guadagnata e nel modo in cui l’abbiamo conquistata – ammette sulle pagine della Gazzetta di Reggio – sul campo della capolista, con una vera e propria prestazione di carattere”. Il riferimento è al punto di bonus conquistato a Calvisano e decisivo per la conferma matematica della categoria.”Ci sono state battaglie in cui abbiamo guadagnato la massima serie ed altre dove con le nostre disattenzioni abbiamo rischiato di vanificare tutto […] (i giovani) sono stati tutti bravi dimostrandosi all’altezza della situazione. Abbiamo una buona base da cui ripartire“.

 

E a proposito del futuro, prosegue il numero uno del club emiliano: “Valutare gli appoggi economici che avremo e da lì muoverci in tutte le direzioni possibili. L’obiettivo che manterremo è sicuramente quello di dare spazio ai giovani che se lo meritano”. “Parlare dello staff tecnico e dirigenziale adesso – conclude –  è prematuro […] Molto dipenderà dal fattore economico“.


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



33 risposte a “Eccellenza, Reggio Emilia e il fattore F: felicità e futuro”

  1. fracassosandona scrive:

    Felicità Futuro Figasomare :-)

  2. cassinet scrive:

    Seppur deluso anch’io dalla vicenda San Donà penso che i giocatori del reggio meritano tutto il rispetto del caso, che comunque la salvezza l’hanno ottenuta sul campo.

  3. Appassionato_ma_ignorante scrive:

    Certi commenti al limite del calcistico fanno poco onore ai commentatori. Io spero che il presidente trovi le risorse per allestire una squadra competitiva anche per l’anno prossimo.

  4. fano scrive:

    appassionato, non risentirti.x come sono andate le cose,a dir poco bizzarre,almeno qualche battuta ironica ci stà…..su dai….

  5. crosby scrive:

    Reggio salvo ma nella speciale classifica simpatia arrivano ultimi staccati di 20 punti dalla penultima.
    Manghi e il suo fido scudiero Dordolo sono riusciti a ripetersi: dopo il caso Crociati, quest’anno il caso San Donà.
    Bravi bravissimi!

  6. Bubi scrive:

    Manghi faceva più bella figura se stava zitto. Massimo rispetto per i giocatori, ma la dirigenza…..

  7. parega scrive:

    Siete ridicoli a fare commenti contro il reggio
    Qualsiasi squadra l’avrebbe fatto
    Tirate fuori i crociati che hanno fatto una cagata pazzesca ?
    poi il reggio si e’ meritata la salvezza sul campo con belle prestazioni e sconfitte di pochi punti

    • frank scrive:

      Non commento contro il Reggio.

      Per quanto riguarda la “salvezza sul campo”, non potremo mai avere la controprova di come sarebbe andata senza questa decisione del CONI a dir poco controversa.

      Per cui, giusto che siano salvi a rigore di legge (probabilmente), ma giusto anche che resti nella memoria collettiva come una salvezza mutilata, macchiata dall’inettitudine generale (tranne dei dirigenti del Reggio che, scaltramente, hanno fatto quello che qualunque dirigente avrebbe fatto per tutelare la propria squadra).

  8. panocia scrive:

    Con l’aiuto del CONI salvezza sicura pure l’anno prossimo????

  9. Bubi scrive:

    Contano i risultati sul campo , tranne che per San Donà. Non dimentichiamo che il giocatore “incriminato” non entrò in campo e non giocò. Aggrapparsi ad un cavillo molto poco serio della Fir è sportivo o no? Lo chiedo per curiosità

  10. Franz69 scrive:

    Aldilà dei commenti più o meno condivisibili su Manghi, Dordolo, CONI, etc., io invece faccio un elogio ai tifosi del Reggio. Sono fantastici e grandi amici del popolo rossoblu. Sicuramente tiferanno per Rovigo nelle semifinali.
    Complimenti al Reggio, merita l’Eccellenza.

  11. fano scrive:

    chi ci ha rimesso di più è san donà che si trova scaraventato fuori dai possibili play off x un cavillo pseudo retroattivo ma fino al lunedì e cioè due giorni dopo la partita…. oplà….è tutto a posto il giocatore è proprio come dite voi a san donà….equiparato….mi auguro che san donà faccia causa civile alla federazione anche se non so cosa ne gioverebbe…e se lo facesse, dopo mi sa che ci sarebbero ritorsioni di vario tipo….

  12. fano scrive:

    tutti a dire che il reggio si è conquistato sul campo la salvezza….ok.ma il san donà non se l era conquistato anche lui i playoff sul campo?????

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento