Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Eccellenza: Fiamme Oro-Viadana, riparte la corsa al quarto posto

A Ponte Galeria gli uomini di Casellato non possono più sbagliare. I gialloneri per consolidare la zona playoff
ph. Pino Fama

ph. Pino Fama

Il ritorno in campo dopo quasi un mese del campionato d’Eccellenza è segnato soprattutto dalla sfida tra Fiamme Oro e Viadana, il match probabilmente più interessante dell’undicesima giornata del torneo. Non solo perché si affrontano due allenatori dalle idee di gioco chiare e ben radicate, ma anche perché il match di Ponte Galeria potrebbe rappresentare uno snodo cruciale in ottica playoff, soprattutto nel weekend in cui San Donà contemporaneamente riceve in casa Rovigo. Attualmente il quarto posto è occupato dai lombardi con 24 punti, con i veneti a 22 (ma che, per l’appunto, potrebbero rallentare) e i poliziotti a quota 18 al pari di Mogliano: una vittoria delle Fiamme Oro riaprirebbe definitivamente la corsa e darebbe nuova linfa alle ambizioni degli uomini di Casellato, a caccia di riscatto la brutta sconfitta rimediata in casa di Piacenza a fine gennaio (e conseguenti tensioni). All’andata la sfida si risolse con un 27-22 a favore di Viadana, con le mete decisive arrivate nell’ultimo quarto di gara da parte dei gialloneri con Brex e Gabbianelli, mentre soltanto nel finale un calcio di Buscema aveva regalato il punto di bonus difensivo ai capitolini.

 

Qui Fiamme Oro: abbondanza di scelta per Casellato

Umberto Casellato, nel presentare la gara, ricorda l’importanza della sfida: “Sabato (domani, ndr) ci giochiamo le nostre chance contro una squadra che fin qui è stata sicuramente più continua di noi e che ha dimostrato di meritare in pieno la posizione che occupa. Per quanto ci riguarda, vogliamo tutti cancellare quel che è successo a Piacenza – spiega il coach veneto – dove abbiamo giocato di certo la peggiore partita di questa stagione. Queste due settimane di stop ci sono servite anche per capire dove e perché abbiamo commesso quegli errori che ci hanno portato ad una sconfitta che brucia ancora”. Sulle scelte di formazione, invece, Casellato confessa che con lo staff “abbiamo dovuto faticare non poco a scegliere i 23 che scenderanno in campo perché, per la prima volta nella stagione, abbiamo potuto contare su quasi tutta la rosa a disposizione”.

 

Qui Viadana: una vittoria per consolidare il quarto posto

Non si nasconde nemmeno Filippo Frati, consapevole del peso specifico della sfida contro le Fiamme: “Ci aspetta una partita durissima che metterà in palio punti importanti in chiave play-off. Anche se mancano ancora tante giornate da qui alla fine della stagione, una vittoria a Roma ci permetterebbe di mantenere il quarto posto e di mettere punti tra noi e una diretta concorrente – ha dichiarato il coach nocetano – Abbiamo lavorato molto bene nelle ultime 3 settimane, sono molto contento degli standard raggiunti dai ragazzi, stiamo bene fisicamente e mentalmente e la partita contro le Fiamme Oro sarà un importante test di verifica”. Frati dovrà fare a meno di Caila, Denti e Grigolon, con quest’ultimo che verrà sostituito da Gelati; proprio di lui ha parlato Frati in conferenza: “Dico sempre che i problemi devono diventare opportunità ed ecco allora che penso a Gelati, che giocherà dal primo minuto col la maglia n.8: un giocatore giovane, nato e cresciuto a Viadana, e non posso che essere felice per lui e per il club”.

 

La sfida (come tutte le altre dell’Eccellenza) sarà trasmessa in diretta su The Rugby Channel dalle 14:00. Ad una ventina di minuti dal fischio d’inizio del match di giornata, pubblicheremo in homepage su OnRugby  una notizia che conterrà i player per potere vedere la diretta streaming e naturalmente commentare live.

 

Le formazioni

Fiamme Oro: Amo Wilbore, Andrea Bacchetti, Samuel Seno, Roberto Quartaroli,  Michele Sepe, Filippo Buscema, Guido Calabrese, Mirko Amenta, Filippo Cristiano, Matteo Zitelli, Emiliano Caffini, Gianmarco Duca, Roberto Tenga, Alain Moriconi, Fabio Cocivera
A disposizione: Amar Kudin, Giulio Cenedese, Giuseppe Di Stefano, Davide Fragnito, Dennis Bergamin, Simone Marinaro, Maicol Azzolini, Giuseppe Sapuppo

Viadana: Taikato-Simpson; Manganiello, Brex, Pavan, Menon; Ormson, Frati; Gelati, Delnevo, Du Plessis (c); Orlandi, Krumov; Brandolini, Silva, Cafaro.
A disposizione: Cocchiaro, Breglia, Garfagnoli, Chiappini, Denti And., Gregorio, Tizzi, Bronzini

 


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



3 risposte a “Eccellenza: Fiamme Oro-Viadana, riparte la corsa al quarto posto”

  1. tunga scrive:

    peccato che giocsno alle 14

  2. giobart scrive:

    Vedo un pochino in vantaggio le Fiamme Oro (piede di Buscema permettendo), ma Viadana è sempre imprevedibile Manganiello-Brex-Menon vanno forte.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento