Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Benetton Treviso: ecco i primi rinnovi

Dopo un anno celtico arriva la conferma per due atleti. I media inglesi invece...
italia sei nazioni bronzini

ph. Sebastiano Pessina

E’ arrivato il momento dei primi rinnovi in casa Benetton Treviso, dopo gli annunci di mercato di Sebastian Negri e la definizione della situazione di Marty Banks. Il club veneto ha infatti annunciato il prolungamento di contratto di Giorgio Bronzini e Nicola Quaglio, confermati dopo la prima stagione in Pro12 ed entrambi esordienti lo scorso anno a livello internazionale durante i test Match di novembre.

“E’ stato un anno in cui sono cresciuto molto sia a livello rugbistico che personale – racconta Bronzini, mediano di mischia classe 1990 – Sono lusingato della fiducia dimostrata dalla società nei miei confronti, continuerò a lavorare per continuare il mio percorso di crescita e migliorarmi. Spero di ripagare il club difendendo al meglio questa maglia”. “Sono fiero ed orgoglioso che il club mi abbia confermato per la prossima stagione e non posso che ringraziarli. E’ un onore far parte di questa famiglia. Ho passato una prima parte di stagione in cui ho raccolto tante soddisfazione, raggiungendo anche la convocazione in Nazionale Maggiore”, sono invece la parole di Quaglio, pilone classe 1991.

 

Intanto, nei giorni scorsi sulle pagine di The Rugby Paper si leggeva di un interessamento di alcuni club di Premiership per Edoardo Gori (oltre che Lorenzo Cittadini, in forza a Bayonne in lotta retrocessione in Top14), in scadenza a fine stagione. Fonti vicine al club, sembrano però escludere una partenza del numero nove classe 1990 e 58 caps e per il quale è atteso il invece il rinnovo.


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



20 risposte a “Benetton Treviso: ecco i primi rinnovi”

  1. Dusty scrive:

    Rumors danno Fuser verso l’Inghilterra…vi risulta?

  2. zappinbo scrive:

    bel gesto, soprattutto ora che Bibi é infortunato fino a fine stagione

  3. LiukMarc scrive:

    Non per cattiveria, ci mancherebbe, ma magari a Ugo un giretto oltremanica non farebbe malissimo…

  4. luis scrive:

    Effettivamente Fuser non ha ancora rinnovato, sarebbe tentato da un esperienza all’estero destinazione England, ma le voci parlano anche di Steyn con sirene estere.

  5. leo64 scrive:

    Dunque vuol dire che anche il prossimo anno dovremmo sobbarcarsi due franchigie che arriveranno ultime e penultima in Pro12. Bene continuiamo così ha fare figuracce in giro per l’ Europa

  6. mamo scrive:

    …..mentre io spero che Favaro che non rinnova con Glasgow torni a casa perché uno così deve aver nostalgia di casa e se mai tornasse riacquisteremmo quel 25 – 30% in più di forza, convinzione e compattezza.

  7. ivo romano scrive:

    Si sa niente di Brex?

  8. Pumba scrive:

    Visto che Gori è in scadenza se ha delle offerte dall’estero fossi in lui coglierei l’occasione. Dopo anni di superiori un po’ di erasmus gli farebbe bene se vuole alzare l’asticella.

  9. LiukMarc scrive:

    E intanto a Tolone arriva Facundo Isa…

  10. Danthegun scrive:

    Il mio pensiero è che ai nostri giocatori serva andare all’estero e se in un anno non stellare per Gori sono arrivate offerte inglesi le coglierei al volo. Anzi, se ci fosse il modo, lo incentiverei ad andare.
    Stessa cosa per Fuser. Il ragazzo è in netta crescita e se non vuole invertire la curva deve sfruttare l’occasione di giocare in contesti più competitivi e stimolanti oltre che maggiormente professionali.
    Se fosse vero anche per Steyn varrebbe lo stesso discorso. E’ evidente che anche lui farà parte del futuro della nazionale e anche di un futuro dove senatori come Parisse o Zanni in terza linea non ci saranno definitivamente più. Meglio allora che si metta subito a confronto in un contesto di più alto livello.
    Attendiamo di vedere se partirà il saccheggio anche delle Zebre da parte dei club esteri.

  11. And scrive:

    Motivo in più x fare una franchigia in meno. Non sarei sicuro che giocherebbero titolari, ma almeno imparerebbero nuove tecniche di allenamento. Gori all’estero farebbe bene a tutte le parti in causa. Steyn è adatto al Top14 IMO

  12. giobart scrive:

    Auguro a Ugo di andare in Inghilterra e se ci và anche Fuser, meglio, buona fortuna.

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento