Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Viadana si gode la prima finale, quella del Trofeo Eccellenza

Il DG Parmigiani si congratula coi suoi: "Siamo molto soddisfatti"
ph. Corrado Villarà

ph. Corrado Villarà

In un’intervista rilasciata alla Voce di Mantova il Direttore Generale di Viadana Fausto Parmigiani ha parlato del primo obiettivo di stagione conquistato dalla squadra, ovvero la qualificazione alla finale del trofeo Eccellenza assicurata con un turno di anticipo (Lyons Piacenza-Viadana, in programma domenica 24 gennaio, è ininfluente ai fini della classifica): “Davvero un traguardo fantastico per la nostra società: il primo obiettivo è stato centrato e di questo siamo molto soddisfatti. Poi penseremo alla ripresa della massima serie. Sabato 30 ci attende la sfida casalinga con la Ima Lazio che ci precede di una lunghezza. Match a questo punto fondamentale per noi”. Il direttivo della società, si legge, si è intanto riunito in vista dell’anno nuovo. “Abbiamo cominciato a gettare le basi per la prossima stagione e discusso su progetti e programmi che dovremo mettere in atto”.

Facebook

onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



14 risposte a “Viadana si gode la prima finale, quella del Trofeo Eccellenza”

  1. Thunderstruck scrive:

    A Viadana stan lavorando molto bene con un sistema virtuoso che va dalle Under alla prima squarda e dopo aver attraversato (e credo risolto) un difficile momento finanziario-organizzativo.
    Non hanno smobilitato ed han saputo trovare sempre le risorse per stare ad ottimi livelli. Bravi.
    Torno a dire che per me, seppur screditata e snobbata nella sua formula oltre che impoverita qualitativamente, sollevare (eventualmente) questa coppa non fa affatto schifo.

  2. Gino scrive:

    Io dico solamente che Viadana si merita tutto il bene possibile pr quello che rappresenta per il ns rugby. Inoltre secondo me gioca nello stadio più bello d’Italia.

  3. Airone valle Olona scrive:

    Da tifosissimo Giallonero mi auguro che passo passo con intelligenza e programmazione torneremo al livello che ci compete e prima o poi alzeremo quel ” maledetto” secondo scudetto che ho girato mezza Italia per vederlo (Monza-Roma Flaminio-Padova) ma che finiva sempre nelle mani di “quelli che vendono i maglioni” (si scherza eh :) )
    Altro obiettivo che la società deve darsi è far tornare i tifosi allo Stadio.
    Quando scendo allo Zaffanella vedere le 600- 700 persone attuali fa male quando nello stesso impianto in epoca pre Aironi come minimo ce ne erano sempre il doppio degli attuali.

  4. Great White scrive:

    C’è di peggio. Reggio Emilia, serie A = 12 EURO !!! Regular season.
    Prezzo da società calcistica.

  5. grama scrive:

    Ritrovare uno sponsor, sarà fondamentale!

  6. San Isidro scrive:

    Che la RAI s’impegni per farci vedere questa finale…

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento